label:Generic.Menu
  • hotel_art-collection_01_hotel_belvedere_locarno_00.jpg
  • hotel_art-collection_01_hotel_belvedere_locarno_01.jpg
  • hotel_art-collection_01_hotel_belvedere_locarno_02.jpg
  • hotel_art-collection_01_hotel_belvedere_locarno_03.jpg
  • hotel_art-collection_01_hotel_belvedere_locarno_04.jpg
Torna alla pagina Hotel

Collezione d'Arte

Opere originali di pittori francesi e svizzeri della prima meta del 900 valorizzano gli spazi comuni dell’albergo: si tratta di oli e tempere di Jean Talbot, Antonio Guansé, Edmond Céria, Henri Duhem, René Thomsen, Luis Molné, Mucci Patocchi Staglieno e di molti altri artisti nonché di sculture di István Béothy, Pedro Pedrazzini, Ernst Schneider, Alex Nef e Claudine Brusorio.

Sul soffitto, nella sala del ristorante si puo ammirare il superbo Affresco allegorico dell’abbondanza, arricchito da stucchi del '700, con il magnifico camino del ‘500. Nel vecchio androne accanto a imponenti colonne di granito, fa bella mostra di se un basso rilievo di pietra del ‘500 con l’effigie di Nerone, a cui fanno da contrappunto i moderni bronzi di Pedro Pedrazzini e Istvàn Béothy.

Nel giardino antistante l’hotel sono collocate due sculture di Alex Nef in marmo di cristallina di Peccia denominate "Lamusir" e "Ovaloid", la scultura "L'ospite" in granito di Baveno di Ernst Schneider e la storica fontana del 1815. Quest'ultima negli anni '80 fu donata alla città, che la ridiede all'albergo nella primavera del 2003 per essere ricomposta e ricollocata nel giardino.

Una serie di locandine storiche delle 60 ed oltre edizioni del Festival Internazionale del Film Locarno sono esposte sui due piani della “Casa Luna”; una collana di riproduzioni fotografiche di 72 opere di grandi pittori europei ispirate al Ticino e in particolare al Locarnese fanno da cornice agli accessi alle camere della “Casa Stella”, mentre testimonianze fotografiche di edifici storici e bellezze naturali ticinesi sono presentate nei corridoi della “Casa Sole”.

Prenota

Prezzi & Disponibilità

Prenota

Contact